Property Details

Appartamenti La Filanda

€189,000 VARIE METRATURE

Monteroni d'Arbia, Siena Toscana

3 Beds 2 Baths 80 Mq

Descrizione

QUELLO CHE DOVRESTI SAPERE SUL “PROGETTO LA FILANDA”

  • Appartamento nr. 1 mq 92 Euro 238.800 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 2 mq 89 Euro 227.800 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 3 mq 79 Euro 239.000 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 4 mq 87 Euro 222.300 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 5 mq 94 Euro 238.600 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 6 mq 86 Euro 222.500 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 7 mq 78 Euro 206.400 detrazione fiscale massima Euro 103.000
  • Appartamento nr. 8 mq 124 Euro 271.000 detrazione fiscale massima Euro 106.000
  • Appartamento nr. 9 mq 75 Euro 189.300 detrazione fiscale massima Euro 94.650
  • Appartamento nr. 10 mq 84 Euro 222.300 detrazione fiscale massima Euro 106.000

 

ARREDAMENTO E PARTICOLARITA’ DEL “PROGETTO LA FILANDA”

“STATO ATTUALE”: Un pezzo di storia malandato che necessitava il completo recupero, al fine di riportare il centro storico del paese ai fasti di un tempo.

L’intervento mira a recuperare i volumi fatiscenti del complesso edilizio, un antico impianto produttivo di filati per uso tessile, sito in prossimità  della P.zza della Resistenza a ridosso del bacino d’acqua della Gora. Lo stato attuale del complesso presenta un edificio formato da tre corpi di fabbrica principali che si differenziano sia per tipologie funzionali, che per caratteri costruttivi, circondato da alcuni volumi pertinenziali minori. Dei tre corpi che compongono l’edificio, quello a ridosso di P.zza della Resistenza presenta caratteristiche tipologiche proprie dell’abitazione residenziale, strutturato su pianta rettangolare a due piani che comportano la superficie totale lorda di circa 360 mq, con scala esterna e copertura a padiglioni in coppi ed embrici su struttura lignea ormai collassata in ampie porzioni. Le murature portanti esterne appaiono in discreto stato di conservazione, sebbene siano presenti alcune catene strutturali che tuttavia svolgono il loro compito egregiamente, scongiurando lesioni. Le aperture di porte e finestre sono caratterizzate da un’architrave formata da un arco ribassato in mattoni ed una piattabanda in travertino, soluzione di uso non comune che costituisce elemento di particolare interesse. L’accesso al primo piano avviene mediante una scalinata posticcia in cemento che conduce ad un ballatoio sorretto da una longarina in acciaio su cui si affacciano gli ingressi degli appartamenti superiori. Il corpo centrale ospitava il vero nucleo produttivo di cui rimangono ancora alcuni residui degli apparati che costituivano il meccanismo dei telai. Anch’esso a pianta rettangolare, copre una superficie a terra di circa 175 mq, originariamente ripartito su due piani, si presenta adesso con i solai interpiano e di copertura completamente demoliti e con le murature perimetrali, in parte realizzate con muratura pillola di fiume, in stato di degrado avanzato. La parte culminante che si affaccia direttamente sul bacino d’acqua si sviluppa su tre livelli per una superficie complessiva lorda di circa 150 mq e presenta uno stato conservativo delle murature perimetrali accettabile nonostante il crollo della copertura e la presenza di formazioni calcaree alla base dovute alla forte umidità  della posizione. Nelle immediate vicinanze sono presenti alcuni volumi indipendenti che fungevano da magazzini, realizzati su un solo piano con tetto a capanna di cui gran parte delle coperture risultano crollate.

“AVANZAMENTO LAVORI”: Grazie alla sapiente progettazione dello Studio Tecnico MGM, è stato possibile ideare un progetto all’avanguardia che risaltasse appieno la storia ed il contesto urbanistico de La Filanda.

La posizione centrale nel cuore storico dell’abitato di Monteroni, a ridosso dell’antico mulino fortificato, oggi sede dell’Amministrazione Comunale, attraverso il quale mediante un passaggio pubblico si accede direttamente sulla principale via Roma, caratterizzano il complesso dotandolo di potenzialità abitative di alto livello. L’intervento si propone dunque di realizzare 13 appartamenti, con pezzature dal monolocale all’appartamento di lusso, in base alle indicazioni suggerite dalle richieste del mercato immobiliare locale. Le unità al piano terra saranno munite di resede privato e l’intero complesso sarà caratterizzato da elevati standard di classamento energetico, esigenza dettata anche dalla presenza del bacino che tuttavia, grazie alle moderne tecnologie edili, non costituisce più un problema per il confort climatico abitativo. Per valorizzare al meglio l’esposizione verso sud, dotare lo stabile dei necessari spazi liberi davanti alle finestre e garantire la presenza di maggiori aree fruibili, gli edifici dei magazzini circostanti, verranno demoliti recuperandone la volumetria per la realizzazione di un terzo piano sul corpo di fabbrica centrale sul cui lato che si affaccia verso il parco verranno realizzati gli accessi per i piani superiori dell’intero complesso, accorpando così i necessari spazi comuni e mirando ad una distribuzione a vantaggio della comodità d’uso. A tal fine gli interventi edilizi che si renderanno necessari riguarderanno la demolizione e ricostruzione di tutte le strutture orizzontali e di copertura, il consolidamento murario con la dotazione del necessario rivestimento interno per le dovute coibentazioni e gli eventuali interventi di consolidamento sulle fondazioni. Saranno realizzati tutti gli impianti per le utenze necessarie e non si escludono applicazioni di tecnologie passive per l’efficientamento energetico quali pareti serra nelle porzioni esposte a sud e pannelli solari termici o fotovoltaici. Tutto ciò cercando di conservare il più possibile i caratteri costruttivi tipici dell’edificato e soprattutto la memoria e l’identità storica del complesso incrementando lo standard qualitativo. Gli interventi elencati saranno realizzati in due fasi: la prima prevede l’interessamento del corpo sulla piazza e del magazzino che si affaccia sullo specchio d’acqua. In virtù dell’assenza di opere invadenti sulle strutture portanti, il titolo autorizzativo permetterà un intervento immediato che porterà alla prima realizzazione di 5 unità abitative, sviluppate in totale autonomia dal resto della costruzione. Successivamente, sarà possibile intervenire sulle restanti parti andando a completare la riqualificazione del complesso.

UBICAZIONE E CONTESTO DEL “PROGETTO LA FILANDA”

In un ambiente naturale e in assoluta tranquillità, è di prossima costruzione questo nuovo progetto edilizio che comprende la realizzazione di 12 unità immobiliari indipendenti dislocate su 3 livelli. Quasi tutti gli appartamenti hanno una vista parziale sul lago dai soggiorni e dai balconi, con i due appartamenti posti al secondo piano che la fanno da padroni sugli edifici circostanti, da cui si può godere di una fantastica vista sul Parco della Gora.
Nella parte anteriore dell’edificio verranno realizzate 4 unità immobiliari, ognuna con ingresso indipendente, da dove si potrà accedere direttamente dalla P.zza della Resistenza, che durante l’anno ospita alcune delle feste più amate dai paesani del luogo; nella parte posteriore, quella che si affaccia direttamente sulla Gora, verranno realizzate, in un secondo momento, le altre unità immobiliari che saranno dislocate su 3 livelli, ognuno con ingresso indipendente, così da riflettere lo speciale valore ricreativo della posizione. Da qui è possibile godere di soleggiati luoghi di sosta sull’adiacente Parco della Gora o raggiungere facilmente la fermata del bus o i negozi del centro storico. Negli appartamenti posti al piano terreno, invece, si potrà godere del relax della vita di tutti i giorni grazie ai giardini privati di cui saranno forniti, i quali, grazie all’esposizione favorevole, offriranno sia il sole che l’ombra in qualsiasi momento della giornata.

INFORMAZIONI SULL’ENERGIA

Grazie all’attenta progettazione del nuovo complesso immobiliare realizzata dallo Studio Tecnico MGM, questo nuovo progetto sottolineerà l’alta efficienza energetica di cui andrà a disporre, portando così delle notevoli agevolazioni a livello di costi di gestione. la pompa di calore ad aria, insieme al riscaldamento a pavimento e alle finestre con vetro a 3 strati, garantiranno un consumo energetico estremamente ridotto con bassi costi energetici a lungo termine ed un piacevole clima ambientale.

DIRITTO DI MEDIAZIONE

L’incarico di mediazione alla nostra Agenzia viene conferito attraverso la sottoscrizione di un documento specifico, ovvero attraverso il beneficiare dei servizi elencati nella nostra descrizione, nelle nostre schede immobili e relative clausole. Il compenso per la mediazione – provvigione – da corrispondere da parte del Cliente è pari al 2% oltre IVA del prezzo di acquisto/vendita dell’immobile. La provvigione si considera maturata, dovuta ed esigibile al momento della formazione del consenso di acquisto tra venditore ed acquirente. DM Real Estate Investment di Mancini Dimitri ha diritto di richiedere il pagamento della provvigione al verificarsi della suddetta circostanza. L’imposta di registro, i costi notarili e le imposte catastali ed ipotecarie sono da considerarsi a carico dell’acquirente. DM Real Estate Investment di Mancini Dimitri declina qualsiasi responsabilità in ordine alle informazioni riportate nel sito, in quanto le stesse provengono dalla parte venditrice. DM Real Estate Investment di Mancini Dimitri considera veritiere tali informazioni e non assume alcuna responsabilità in ordine all’attualità delle stesse, nonché ad eventuali omissioni o inesattezze. Resta inteso che la parte venditrice, fatti salvi i suoi obblighi nei confronti di DM Real Estate Investment di Mancini Dimitri, conserverà la facoltà di vendere a terzi l’immobile sino alla sottoscrizione, per accettazione, della proposta inviata dal promissario acquirente al quale, nel contempo, è fatto obbligo di comunicare se l’immobile proposto da parte di DM Real Estate Investment di Mancini Dimitri sia già da lui stato visionato in precedenza. Per quanto qui non previsto, vigono le disposizioni del Codice Civile italiano.

DM Real Estate Investment | Made with love by Habsolution | © 2018